Castiglione: disabile da 30 anni, ma per la pensione non basta

La strana storia di Pierluigi, affetto da sindrome di Down, e di papà Giuseppe: alla morte della moglie chiedono la reversibilità della pensione. Ma la burocrazia italiana blocca tutto: "I documenti non bastano"

Pierluigi ha solo 30 anni, ma è come se la sua vita fosse durata molto di più. La fatica quotidiana nel vivere, lui che è affetto da Sindrome di Down, la fatica che hanno dovuto patire i suoi genitori, a Castiglione delle Stiviere, ora le cose si sono complicate perché papà Giuseppe è rimasto da solo: la moglie, compagna di una vita, si è spenta poche settimane fa.

Da qui la scelta di Giuseppe, di avventurarsi nelle consuete pastoie burocratiche per continuare a vivere dignitosamente lui, e per far vivere dignitosamente Pierluigi. L’ipotesi è fatta e finita, trasferire la pensione dell’ormai ex moglie al figlio malato.

Niente di strano, se non le difficoltà che la burocrazia nasconde sempre dietro l’angolo. Non basterebbero le ‘prove’ già archiviate, i documenti già pronti, per dimostrare che Pierluigi è effettivamente affetto da un handicap permanente.

Il Ministero delle Finanze ha infatti predisposto una nuova visita medica, in trasferta, per confermare e protocollare quanto in realtà è già noto e arcinoto: in mezzo infatti anche una certificazione INPS, firmata da apposita commissione medica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Sappiamo tutti che la Sindrome di Down non guarisce – ha spiegato poi papà Giuseppe – e non ho alcuna intenzione di portare mio figlio a farsi visitare, per l’ennesima volta”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Va a fare la spesa, viene travolta sulle strisce: donna in fin di vita

Torna su
BresciaToday è in caricamento