Gioca la nazionale di calcio, ragazza s'impicca in bagno: ipotesi omicidio colposo

La ragazza di 21 anni cercò di togliersi la vita nell'Opg di Castiglione il 20 giugno del 2014, mentre si giocava Italia-Costa Rica: fu un altro paziente a trovarla impiccata in bagno. L'inchiesta della Procura di Brescia

Foto d'archivio

Aveva soltanto 21 anni quando si è impiccata nel bagno dell'Opg, l'ospedale psichiatrico-giudiziario di Castiglione delle Stiviere (ora Rems: Residenza per l'esecuzione delle misure di sicurezza), mentre nella sala grande della struttura veniva proiettata la partita Italia-Costa Rica: era il 20 giugno del 2014, si giocavano i Mondiali di calcio. Per quell'episodio, su cui si è indagato a lungo, quattro medici sono stati accusati di omicidio colposo: la sentenza è attesa per le prime settimane del prossimo anno.

Ma il processo va avanti: in queste ultime ore una nuova perizia (richiesta proprio dal giudice) scagionerebbe gli imputati da ogni responsabilità. E già il pubblico ministero aveva chiesto l'archiviazione, poi respinta dal giudice per le indagini preliminari. L'inchiesta è stata avviata dalla Procura di Brescia.

La dinamica

La dinamica dell'accaduto presenta ancora delle lacune, ma è stata in gran parte ricostruita. La giovane, di origini brasiliane, avrebbe detto a medici e operatori di non essere interessata a guardare la partita. Si sarebbe dunque allontanata dalla sala comune, l'ultimo “avvistamento” a quanto pare tra la fine del primo e l'inizio del secondo tempo.

Di lei non si hanno notizie, ma nessuno si sarebbe interessato più di tanto. Finché non venne ritrovata da un altro paziente, ancora viva e con una corda al collo, impiccata nel bagno. Si era legata con un lenzuolo preso probabilmente dalla sua stanza: è rimasta agonizzante per più di mezz'ora prima di essere ritrovata.

Immediatamente soccorsa, venne trasferita d'urgenza al pronto soccorso dell'ospedale di Castiglione, per un momento stabilizzata e di nuovo ricoverata all'ospedale di Desenzano. Ma erano troppo gravi le lesioni riportate: morirà soltanto poche ore più tardi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

  • Travolta e investita da un camion sulle strisce pedonali: donna muore sul colpo

Torna su
BresciaToday è in caricamento