Ubriaco e geloso, picchia moglie e figlia: la piccola ha soltanto 9 mesi

E' stato arrestato dai carabinieri il 31enne marocchino D.Y., protagonista sabato sera dell'ennesima aggressione in casa ai danni di moglie e figlia

Foto di repertorio

E' arrivata in casa, ha cercato di calmarlo, almeno di proteggere mamma e figlia: ma è stata aggredita a sua volta, anche lei presa a pugni. Il trambusto ovviamente non è passato inosservato: altri vicini di casa infatti hanno allertato i carabinieri. In pochi minuti i militari sono arrivati: conoscevano già quella casa, erano già intervenuti altre volte per riportare la calma, ma tutto si era sempre concluso con un nulla di fatto.

Inevitabile l'arresto per D.Y., accompagnato in caserma a Desenzano: qui ha dato ancora di matto, ha aggredito e ferito l'appuntato che si stava occupando della sua custodia. E' stato allora immobilizzato, e non senza fatica trasferito in camera di sicurezza. E' rimasto una notte intera in caserma, per gli accertamenti del caso: le indagini lampo dei militari hanno permesso di ricostruire un lungo passato di violenze.

Avrebbe picchiato la moglie per mesi e mesi, anche quando lei era incinta. In qualche occasione, grazie alle chiamate dei vicini di casa, i carabinieri erano già intervenuti, ma lei poi non aveva mai denunciato. Ancora violenza domestica, e una tragedia sfiorata: la bimba percossa dal padre è stata ricoverata d'urgenza al Pediatrico dell'ospedale di Desenzano, ma dopo qualche giorno in osservazione sembra stare bene.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Pannelli fotovoltaici a Brescia: come funzionano e quali sono i vantaggi

  • Alla scoperta del Sentiero delle Grotte, gioiello nascosto del Lago d'Iseo

I più letti della settimana

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

  • Ragazzo di 16 anni gravissimo dopo un tuffo: trauma spinale, rischia la paralisi

  • Esce dalla villa per andare in edicola, imprenditore travolto e ucciso da una moto

  • Bambina bresciana sparisce in spiaggia, incubo per mamma e papà

  • Lui è in gravi condizioni, rischia di morire: marito e moglie sposi in ospedale

Torna su
BresciaToday è in caricamento