Casa distrutta dalle fiamme: mamma e figlia in mezzo alla strada

L’incendio mercoledì pomeriggio a Carpenedolo, in un’abitazione di Via Santa Croce: la casa è andata completamente distrutta, mamma e figlia costrette a trasferirsi da parenti e amici

Foto di repertorio

Incendio a Carpenedolo, un’abitazione completamente distrutta: mamma e figlia finiscono in mezzo a una strada. Tutto è successo mercoledì pomeriggio intorno alle 17.30, in una casa di Via Santa Croce: a scatenare le fiamme a quanto pare un malfunzionamento della canna fumaria del camino, che si è incendiato prima al suo interno e poi ha raggiunto il tetto.

In pochi minuti tutta la casa ha preso fuoco: realizzata in gran parte con innesti di legno, si sono rapidamente tramutati in combustibile per il divampare delle fiamme. Per fortuna in quel momento non c’era nessuno all’interno: a dare l’allarme sono stati i vicini di casa, prima allertati dall’odore e poi dal fumo che stava divampando da tetto e camino.

In pochi attimi sono arrivati i Vigili del Fuoco: prima due squadre da Castiglione delle Stiviere e Desenzano del Garda, poi altri uomini e mezzi (da Brescia, Chiari e ancora Desenzano) per cercare di spegnere l’incendio che si è rivelato ben più difficile da domare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • La tragica fine di Francesca: picchiata e strangolata al parco pubblico

  • "L'ha massacrata a mani nude, poi è andato al bar": il killer è appena diventato papà

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

  • Le lacrime per mamma Laura, stroncata da un tumore a soli 38 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento