Rissa tra diciottenni alcolizzati al carnevale di Bagolino

I Carabinieri di Vestone hanno fermato un ragazzo da poco diciottenne residente a Casto, ora agli arresti domiciliari. Un'altro, ancora minorenne, è stato denunciato. Per entrambi una prognosi di dieci giorni

Alcol e rissa al Carnevale di Bagolino. Lunedì sera, dei ragazzini quasi tutti diciottenni hanno iniziato una mega rissa in mezzo a genitori, bambini e balarì che danzavano al ritmo dei sonadùr.

I Carabinieri di Vestone, chiamati sul posto, sono arrivati quando ormai si erano malmenati di santa ragione. Dei tre protagonisti, due sono finiti in ospedale e ne avranno per una decina di giorni, mentre uno è riuscito a dileguarsi.

Dei fermati, uno era minorenne ed è stato perciò solamente denunciato (risiede a Darzo), mentre l'atro si trova agli arresti domiciliari nella sua casa di Casto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Economia bresciana in lutto: è morto l'imprenditore Giuliano Gnutti

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 1 aprile 2020

  • Arresto cardiaco, muore nella sua auto: era in malattia e aveva la febbre

  • Una famiglia distrutta dal Coronavirus: in poche ore morte tre sorelle

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 2 aprile 2020

  • Coronavirus: morto cassiere di 57 anni, supermercato chiuso per lutto

Torna su
BresciaToday è in caricamento