La movida in nero dei locali del Garda: multe per 80.000 euro

I carabinieri hanno scovato 25 lavoratori non assunti

Foto di repertorio

Giro di vite sui locali della movida estiva del lago di Garda da parte dei carabinieri della Compagnia di Desenzano: nel corso del weekend sono stati passati al setaccio sette diversi locali, in cui sono stati complessivamente smascherati 25 lavoratori in nero e riscontrate irregolarità in violazione delle norme igienico-sanitarie. Per tre di questi locali è stata proposta la sospensione dell'attività. In tutto i militari hanno elevato sanzioni per oltre 80mila euro.

I militari hanno operato per tutto il fine settimana, con il supporto del personale dell'Ispettorato del Lavoro e dei carabinieri del Nil e del Nas. Sono stati effettuati numerosi controlli cosiddetti “preventivi” e “di sicurezza”, che hanno appunto coinvolto esercizi pubblici (bar e locali), luoghi di intrattenimento (discoteche) e strutture ricettive (alberghi).

Su sette attività controllate non ce n'è stata una in cui non sia stata riscontrata un'irregolarità: come detto, sono addirittura 25 i lavoratori in nero irregolarmente impegnati da imprenditori e titolari. Sono state poi contestate violazioni della normativa igienico-sanitaria e sulla tracciabilità degli alimenti. Tre sono i locali che rischiano la chiusura per sospensione dell'attività.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre ai controlli nei locali i militari hanno portato a termine diverse operazioni anche sulle arterie stradali. In tutto sono stati controllati (e solo sabato sera) più di 100 veicoli e più di 500 persone. In poche ore sono state ritirate 6 patenti per guida in stato di ebbrezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

  • Covid: in Lombardia 65 morti, Brescia prima provincia d'Italia per nuovi contagi

Torna su
BresciaToday è in caricamento