Malore dopo un brutto infortunio sul lavoro: operaio in eliambulanza al Civile

L'operaio, di soli 19 anni, è stato colpito allo stomaco da un pesante manufatto artigianale. Le sue condizioni si sono aggravate dopo il rientro a casa: è stato trasferito in elisoccorso al Civile

Foto d'archivio

L'infortunio, poi il malore e la corsa in ospedale. Giovedì pomeriggio di paura per un giovane operaio di casa a Capovalle, trasferito in eliambulanza al Civile di Brescia.

Gabriele Graziotti - questo il nome del lavoratore 19enne - sarebbe stato colpito allo stomaco da un pesante manufatto mentre era al lavoro in una ditta di Pregastine di Preseglie. Un incidente che sembrava banale, tanto che il giovane non ha ritenuto necessario chiamare i soccorsi ed è semplicemente tornato a casa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta arrivato nell'abitazione, che divide assime ai genitori, avrebbe però accusato un malore ed è quindi scattata la chiamata al 112. Sul posto si sono  precipitate un'ambulanza, un'automedica e pure l'elisoccorso, dato che le condizioni del 19enne sembravano piuttosto critiche. Per fortuna l'allarme è rientrato dopo il ricovero al Civile di Brescia: il giovane operaio non sarebbe infatti in gravi condizioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente: Giulia e Claudia morte in un terribile frontale

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

  • Va a fare la spesa, viene travolta sulle strisce: donna in fin di vita

Torna su
BresciaToday è in caricamento