15 ore al giorno nei campi per 300 euro al mese: 5 anni di carcere per un imprenditore

Condannato a 5 anni l'imprenditore Gurmit Singh, titolare della società "Singh is King" e considerato il capo del sodalizio che sfruttava i lavoratori, e a 4 mesi Lakbir Singh, che invece faceva solo l'autista

Sarebbero almeno 34 le vittime di un sistema purtroppo assodato di metodico sfruttamento dei lavoratori disperati: erano tutti indiani, connazionali dei loro sfruttatori, tre di loro addirittura minorenni, uno di loro che aveva ancora 13 anni. Sono due i condannati: il 24enne Gurmit Singh, titolare della società “Singh is King” e considerato a capo dell'organizzaione, e il più “anziano” Lakbir Singh, che invece faceva solo l'autista.