Calvisano: vigilia di sangue, uccide il fratello dell'ex-fidanzata

Vito D'angelo, 46 anni di Castel Goffredo, ha sparato al fratello 34enne dell'ex fidanzata, uccidendolo con 4 colpi d'arma da fuoco all'interno del capannone di un'azienda agricola. L'assassino si è costituito dai carabinieri

Era il fratello dell'ex fidanzata dell'assassino il 34enne ucciso a colpi di pistola nella tarda serata di ieri a Calvisano, nel Bresciano. Al lavoro per chiarire la dinamica e il movente dell'omicidio i carabinieri di Brescia.

Risultato autopsia: Zanella ucciso mentre era di spalle

La vittima si chiamava Luca Zanella, in manette è finito Vito D'Angelo, 46 anni, di Castel Goffredo. Il delitto è avvenuto nella cascina Pandolfi, dove la vittima lavorava come mandriano. Secondo quanto si è appreso, tempo fa la vittima avrebbe acceso un mutuo portando a garanzia la busta paga della sorella, l'ex convivente dell'omicida, e da qui sarebbero nati attriti fra i due uomini.

Carcere di Mantova: Vito D'angelo non risponde alle domande dei giudici

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di mamma Mara, uccisa a bastonate: aveva una bimba di 5 anni

  • Mara è stata uccisa di notte tra i campi, come il padre nel '93

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento