Lite in azienda finisce nel sangue: uomo accoltellato dal titolare

L’imprenditore è stato accompagnato in caserma dai carabinieri

Foto d'archivio

Violenta aggressione nel pomeriggio di lunedì 16 luglio all’interno di un’azienda in via Zilie Inferiori a Calvisano, dove un 56enne è stato accoltellato con un taglierino dal titolare della ditta.

Ancora da accertare tutti i contorni della vicenda. L’imprenditore è stato accompagnato in caserma: da una prima ricostruzione, pare che il motivo dell’aggressione sia da ricercarsi in una discussione poi degenerata (esclusa quindi la reazione a un tentativo di rapina, vittima e aggressore si conoscono).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fortunatamente, il 56enne è stato ferito solo di striscio e le sue condizioni non destano preoccupazione. Soccorso da un’ambulanza della Croce Rossa di Ghedi, è stato portato in ospedale al Civile di Brescia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una famiglia distrutta dal Coronavirus: in 20 giorni sono morti tre fratelli

  • Ingerisce una batteria e rimane soffocata: morta bimba di tre anni

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 5 aprile 2020

  • Coronavirus, cresce la mobilità in Lombardia: "Si spostano decine di migliaia di persone"

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 4 aprile 2020

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 3 aprile 2020

Torna su
BresciaToday è in caricamento