In fuga contromano dai carabinieri, provoca un incidente: arrestato e scarcerato

E' già stato scarcerato il malvivente in fuga che domenica ha seminato il panico tra Calcinato e Padenghe: inseguito e arrestato dai carabinieri

Foto d'archivio

Una folle fuga a tutto gas tra quattro Comuni, sorpassi pericolosissimi e strade contromano, perfino un incidente provocato (per fortuna senza gravi conseguenze). E il motivo? Era a bordo di un'auto rubata e ha fatto di tutto per svignarsela dai carabinieri. Non ci è riuscito, è stato fermato e arrestato: ma il giudice ha accolto la richiesta della difesa, che appunto ne chiedeva la scarcerazione.

Libero ma solo in attesa del processo: è accusato di ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale. L'uomo in fuga era stato intercettato domenica verso mezzogiorno, a bordo di un'auto che è poi risultata rubata (a Montichiari, e solo qualche giorno prima): ovviamente il malvivente, residente in zona e con vari precenti alle spalle, non si è fermato all'alt dei militari.

E' fuggito a gran velocità per decine di chilometri: da Calcinato a Bedizzole, fino a Lonato e Padenghe, dove è stato arrestato. Nel mezzo avrebbe pure imboccato una rotatoria al contrario, altre strade contromano, e pura provocato un incidente.

Alla fine è stato raggiunto: è accusato di resistenza e ricettazione, ma senza la convalida dell'arresto. E dunque è tornato in libertà. Una decisione che di certo farà storcere il naso. Ma la legge è legge: la resistenza è stata giudicata passiva, senza minacce o violenza, e la ricettazione è un reato “minore”, rispetto al furto (al momento non ci sono prove che l'auto l'abbia rubata lui).

Un plauso comunque meritato ai carabinieri della Compagnia di Desenzano, che l'hanno inseguito in lungo e in largo fino all'arresto, portando a termine con grande coraggio il loro quotidiano dovere.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (20)

  • Vedi come è il nostro paese il carabiniere rischia la vita x 1600 euri i delinquenti nn rischiano nulla e qui ti girano i coglioni !!!!

  • Qui aspettano che ci scappa il morto.forse comincoa ad essere il caso di farci sentire. Vogliamo GIUSTIZIA e SICUREZZA

  • Basta anonimato... Nome e cognome di entrambe PUBBLICATO

  • Vergogna

  • olio di ricino e manganello al Ladro ed al Giudice!!!

  • olio di ricino e manganello al ladro ed al giudice!!

  • Perchè i giornalisti non riportano quasi mai NOME E COGNOME di sta brutta gente? E se non lo sanno perchè non lo chiedono alle forze dell'ordine?

  • che schifo!!

  • In attesa di giudizio lo lascerei libero di rimanere in Alaska a spalare neve con le infradito e calzoncini corti.

  • Che schifo!

  • Concordo con tutti! Questo deficiente avrebbe potuto ammazzare delle persone!

  • Concordo con Fragranza!

  • Già che ci siamo diamogli un premio ...

  • Sembra proprio che governi la delinquenza, ma forse e spero è solo un errata percezione.

  • Follia giudiziaria !!!! Certi giudici andrebbero sollevati dal loro incarico. Pregiudicato, su auto rubata, mette a rischio decine di vite con guida a folle velocità, commettendo N infrazioni... e che si fa ? ... lo mandiamo a casa.... !!! Ma io mi domando cosa spinge un tutore dell’ordine a continuare nel suo lavoro !!!!!

  • povera Italia!

  • Senza vergogna

  • sarà un giudice dell'intelligenza di sinistra. ciao a tutti

    • ...intelligenza mancina... ;-) ;-)

  • Personalmente denuncerei il giudice per oltraggio a Pubblico Ufficiale. Totale mancanza di respetto nei confronti del lavoro svolto dai Carabinieri... a questo giudice non basta l'inseguimento nel traffico con il rischio di ammazzare qualcuno, disordine pubblico, resistenza a Pubblico Ufficiale... cosa voleva questo giudice, che questo delinquente ammazzasse sua moglie, per richiuderlo in galera a vita? Certi giudici sono un offesa alla legalità che non esiste più, troppo spesso, a causa loro. Andiamo, anche un ignorante come me lo capisce che questo delinquente andrebbe rinchiuso e buttata la chiave...

Notizie di oggi

  • Attualità

    Dove l'aria è irrespirabile: Brescia è la città più inquinata d'Italia

  • Attualità

    In paese nuove telecamere per leggere le targhe: investimento da 80mila euro

  • Attualità

    "Sembra tutto così irreale, la nostra bimba ancora non sa che la mamma è morta"

  • Cronaca

    Listeria nell'insalata "Capricciosa", tre lotti contaminati ritirati dal mercato

I più letti della settimana

  • Cadavere carbonizzato: ad uccidere Stefania è stata la rivale in amore

  • "Hai fatto sesso con la mia fidanzata": pistola in pugno, rapisce un operaio e lo porta nei boschi

  • "Ti amo" e una rosa rossa: così ha attirato Stefania nella trappola mortale

  • Massacrata con 4 martellate, bruciata con la benzina: "La festa è andata bene"

  • Timbra il cartellino, ma intanto se la spassa al ristorante: licenziata in tronco

  • Relazione con Giancarlo Magalli? Giada smentisce tutto: "Solo amicizia"

Torna su
BresciaToday è in caricamento