Allarme esche killer: ami da pesca nelle polpette per tagliare la gola ai cani

Esche pericolosissime nascoste nell'erba al parco di Buffalora: nella polpetta è stato nascosto un amo da pesca con tre punte. Le segnalazioni rimbalzano su Facebook: in tutta la provincia è un'emergenza senza fine

Allarme bocconi “avvelenati” alle porte della città. Le segnalazioni rimbalzano su Facebook: alcuni residenti avrebbero recuperato delle polpettine killer (grandi più o meno come una pallina da ping pong) nel parco di Buffalora.

Un'esca pericolosissima, e che se ingerita potrebbe provocare atroci sofferenze all'animale: al suo interno, circondato da una succulenta polpetta di carne, è stato infatti nascosto un amo da pesca con tre punte.

Per il momento non si segnala nessun caso, ma l'invito è quello di tenere alta la soglia dell'attenzione. Non è la prima volta, a Buffalora: qualche mese fa, e nello stesso parco, erano già stati trovati dei bocconi avvelenati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

Torna su
BresciaToday è in caricamento