Windjet: a rischio vacanze nel Bresciano per i bambini di Chernobyl

Dopo il default di Windjet "la situazione è tornata alla normalità": lo ha riferito il presidente dell'Enac Vito Riggio. Intanto, però, circa 40 bambini e ragazzi russi rischiano di non poter arrivare a Capovalle, dove li aspettava un mesetto di serenità

La centrale di Chernobyl

Non ci sono solo vacanzieri bloccati negli aeroporti o a casa per colpa della crisi della compagnia aerea siciliana WindJet. C'é anche un gruppo di circa quaranta bambini e ragazzi russi, tra i 10 ed i 17 anni, che rischia di non poter arrivare nel bresciano per trascorrere un mesetto di vacanza, gioco e serenità a Capovalle, ospitati dall'Associazione Amici di Cocca Veglie.

Sono ragazzi che arrivano da Tula, una delle regioni russe più colpite dal disastro nucleare di Chernobyl. "Abbiamo acquistato i biglietti aerei per farli arrivare già a marzo, spendendo circa 15 mila euro - spiega don Pierangelo Ferrari, conosciuto da tutti come padre Pippo, anima dell'Associazione -. Tra l'altro il volo per noi era molto comodo, perché prevedeva l'arrivo a Orio al Serio (Bergamo). Ora - dice - non ci resta che aspettare e vedere come si evolverà la situazione". "E' 17 anni che organizziamo la loro vacanza e con la nostra agenzia ci eravamo sempre trovati bene".

Il rischio che i bambini russi non riescano ad arrivare in Val Sabbia c'é. L'ultima speranza è che si possa usufruire della 'riprotezione', cioé il pagamento di circa 80 euro a biglietto per cambiare volo. "Sarebbe il danno minore - dice padre Pippo -, ma non è che possiamo permetterci di spendere altre grandi somme", dopo quella sborsata per i biglietti e faticosamente raccolta durante l'anno, anche grazie alla generosità delle offerte dei bresciani.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto mortale: Giulia e Claudia uccise dalla sbandata improvvisa di un'Audi

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

Torna su
BresciaToday è in caricamento