Le chiedono di spostarsi, sputa addosso ai poliziotti e li fa azzannare dal cane

Foto di repertorio

BRESCIA. Nel fine settimana, in piazzetta Bruno Boni, la Polizia Locale ha fermato una giovane clochard italiana, che dormiva sotto i portici e impediva a un operatore di Aprica di effettuare le operazioni di pulizia. La donna ha reagito insultando e sputando. 

Quando gli agenti sono intervenuti per farla allontanare, la ragazza ha aizzato il suo cane contro i due uomini che, morsicati alle gambe, hanno riportato una prognosi rispettivamente di 10 e di 3 giorni. Il cane è stato portato al canile, mentre la giovane è stata denunciata per atti contrari alla pubblica decenza.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Schiacciato dal tornio, grave giovane operaio

  • Cronaca

    La tragedia di mamma Alberta: "Vivrai per sempre nei nostri cuori"

  • Cronaca

    In tre anni la passeggiata dei sogni: più di 6 chilometri in riva al lago

  • Cronaca

    Trovato agonizzante a bordo strada: una morte avvolta nel mistero

I più letti della settimana

  • Pestato a sangue nel parcheggio della disco, ragazzo in prognosi riservata

  • Dallo studio commerciale la maxi frode milionaria: arrestati 11 imprenditori

  • Frode al fisco da 1,4 miliardi: i nomi degli imprenditori arrestati

  • Si getta dal viadotto contro il treno in corsa: morto sul colpo

  • Proposta di matrimonio al centro commerciale: proietta un video e le chiede di sposarlo

  • Allarme meningite: bambino di 3 anni in gravi condizioni

Torna su
BresciaToday è in caricamento