Furiosa lite al supermercato, poi si picchiano in strada: un ferito in ospedale

L'episodio lunedì pomeriggio in città

Foto d'archivio

Pomeriggio movimentato in via XX settembre, a due passi dal centro storico di Brescia: le sirene delle ambulanze e della polizia hanno interrotto la routine lavorativa dei tanti uffici della zona. Prima le urla e gli schiamazzi, poi gli spintoni e qualche colpo proibito in strada, all'uscita di un supermercato.

Protagonisti dell'animata zuffa - scoppiata all'interno di un market della zona e poi proseguita in strada - due uomini di origine nigeriana. Richiami e rimproveri non sarebbero bastati a placare gli animi, anzi: sarebbe nata un'accesa discussione. Dalle parole grosse, agli insulti fino alle botte: se le sarebbero date di santa ragione, tanto che, per evitare che la situazione degenerasse ulteriormente, alcuni passanti hanno allertato il 112.

Sul posto sono giunte un'ambulanza e una pattuglia del reparto Volanti della Questura di Brescia: gli agenti hanno placato gli animi, riportando la calma. 

Per uno dei due contendenti, che avrebbe avuto la peggio nella zuffa, si è reso necessario il trasporto in ospedale. Per lui pare comunque nulla di grave: solo una vistosa ferita lacero-contusa. Nessuna conseguenza, al momento: se lo riterranno opportuno, le persone coinvolte potranno sporgere denuncia. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

Torna su
BresciaToday è in caricamento