Accerchiato da cinque persone: picchiato e rapinato in strada

Due arresti nel pomeriggio da parte di Carabinieri e Polizia: in manette due giovani indiani, i componenti di una banda che ha aggredito e rapinato un 30enne marocchino, tra Via Nullo e Via Milano

Doppio arresto (quasi) in tempo reale per Polizia e Carabinieri, impegnati martedì pomeriggio nello sventare una rapina con aggressione subito da un giovane di 30 anni all’angolo tra Via Milano e Via Nullo. Il giovane, di origini magrebine, sarebbe stato aggredito da una banda di cinque altrettanto giovani indiani.

Si sarebbero fatti consegnare cellulare e portafoglio, dopo aver colpito al volto il ragazzo: avrebbe riportato pure una frattura al setto nasale. Poi, in cinque in fuga e in direzioni diverse: uno di loro è stato inseguito e raggiunto dai clienti di un bar lì vicino, e poi consegnato nelle mani di una pattuglia di Carabinieri che transitava in zona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un secondo fuggitivo è stato invece intercettato, ancora in Via Milano, mentre cercava di nascondersi: ad accorgersi di lui alcuni passanti, che avrebbero immediatamente avvisato la Polizia. Entrambi sono stati arrestati, accusati di rapina aggravata in concorso. E adesso, caccia aperta ai tre complici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Tetti distrutti, auto schiacciate dagli alberi: i 20 minuti d'inferno della tempesta

  • Cadavere in montagna: risolto il 'mistero' dell'escursionista trovato morto

  • Padre di famiglia cerca una prostituta ma si trova a letto con un trans, rissa nel residence

  • Un bimbo si sente male, al grest di paese un sospetto caso di coronavirus

Torna su
BresciaToday è in caricamento