Via Lamarmora, il motociclista dopo l'ospedale andrà in carcere

Dopo l'operazione alla spalla, il giudice ha stabilito che Michelangiolo Dusi sarà trasferito in carcere

Hanno vissuto un'intera vita nel quartiere, nel quartiere hanno trovato la morte e, nel pomeriggio di ieri, hanno ricevuto l'ultimo saluto da parte di una comunità commossa. Anna (Annina) Breggia e Mauro Rossi, la madre e il figlio morti nel tragico investimento di Ferragosto, da ieri riposano uno accanto all'altro nel camposanto. Nel frattempo Michelangiolo Dusi, il motociclista responsabile dell'investimento, si trova ancora in ospedale, piantonato giorno e notte da un agente. 

In ospedale il biker 47enne dovrà rimanere a lungo visto che presto sarà operato a una spalla, gravemente compromessa nello schianto. Il giudice Elena Stefana ha convalidato l'arresto, respingendo la richiesta di messa in libertà avanzata dall'avvocato. Accusato di duplice omicidio stradale aggravato da guida in stato di ebbrezza e sotto effetto di sostanze stupefacenti (a quanto pare cannabinoidi, probabilmente venduti legalmente), l'uomo passerà dal Civile a Canton Mombello.   

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Pannelli fotovoltaici a Brescia: come funzionano e quali sono i vantaggi

  • Alla scoperta del Sentiero delle Grotte, gioiello nascosto del Lago d'Iseo

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Ragazzo di 16 anni gravissimo dopo un tuffo: trauma spinale, rischia la paralisi

  • Bambina bresciana sparisce in spiaggia, incubo per mamma e papà

  • Malore al volante, scende dall'auto e muore: addio a Mauro Cirimbelli

  • Lui è in gravi condizioni, rischia di morire: marito e moglie sposi in ospedale

  • Le grida disperate dopo l'incidente: la gamba schiacciata sotto 300 chili

Torna su
BresciaToday è in caricamento