“Vino di lusso, a 90 euro a bottiglia”: ma il ristoratore chiama i carabinieri

Smascherata la truffa del vino di lusso, che tanto di lusso non era: valeva 2 o 3 euro a bottiglia, veniva venduto a più di 100 euro al litro

Vino che sul mercato viene venduto a due o tre euro, massimo, spacciato come un raffinatissimo Bordeaux da più di 100 euro al litro: è questo il modus operandi, che purtroppo da qualche parte ha funzionato, della truffa messa in scena da una coppia, forse tre malfattori, e che hanno provato a gabbare Carmine Pasquariello, il titolare del Gusto Italiano di Piazza Duomo a Brescia.

La telefonata sospetta

Tutto è cominciato con una telefonata, che si rivelerà sospetta solo in seguito: una donna, tale Silvia, chiama al Gusto Italiano e chiede di poter organizzare un importante pranzo di lavoro. Tanto importante che deve essere organizzato nei minimi dettagli: dalla scelta del menu, tra casoncelli e bagoss, fino al vino da servire in tavola.

“Dev'essere un vino francese speciale, che al mio cliente piace tanto: tre bottiglie a tavola e tre da regalare a lui”. Storia strana? “Purtroppo il fornitore non vende ai privati, ma solo ai ristoratori. Se può le lascio il contatto, così ci pensa lei”.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Pannelli fotovoltaici a Brescia: come funzionano e quali sono i vantaggi

  • Alla scoperta del Sentiero delle Grotte, gioiello nascosto del Lago d'Iseo

I più letti della settimana

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

  • Ragazzo di 16 anni gravissimo dopo un tuffo: trauma spinale, rischia la paralisi

  • Esce dalla villa per andare in edicola, imprenditore travolto e ucciso da una moto

  • Bambina bresciana sparisce in spiaggia, incubo per mamma e papà

  • Lui è in gravi condizioni, rischia di morire: marito e moglie sposi in ospedale

Torna su
BresciaToday è in caricamento