Tanfo sul pianerottolo, trovato cadavere in un appartamento

La macabra scoperta nel bagno di un appartamento in via degli Incisori a Brescia. Il corpo del 62enne era in avanzato stato di decomposizione, oggi l'autopsia

Immagine d'archivio

Brescia - Ad allarmare i vicini di casa e a convincerli a chiamare la Polizia e i Vigili del Fuoco, il forte odore che proveniva da un appartamento dell'uomo, un 62enne che viveva solo.

Giunte sul posto, una palazzina di via Incisori,  le forze dell'ordine hanno forzato la porta d'ingresso. Il corpo nudo e in avanzato stato di decomposizione del proprietario di casa  giaceva sul pavimento del bagno.

L'ipotesi degli inquirenti è che si sia trattato di una morte naturale, ma per stabilire con esattezza le cause del decesso si attendono i risultati dell'autopsia, disposta dal magistrato Laura Ghirardi, che sarà eseguita in giornata. 

Potrebbe interessarti

  • Per tutta estate il paese illumina strade e palazzi: sul lago il borgo più romantico d'Italia

  • Fascicolo Sanitario Elettronico: come consultare i referti online

  • Comune di Brescia: sedi CAAF Cgil

  • Le migliori gelaterie di Brescia

I più letti della settimana

  • A tutta velocità, fermato dalla Polizia: a bordo c’è un bimbo che sta male

  • Si sporge dal finestrino, ragazzo cade dal furgone in corsa e muore sul colpo

  • In arrivo un'ondata di caldo record: quando è previsto il picco

  • Tenta il suicidio nel ristorante dove lavora, gravissimo giovane cameriere

  • Addio al celibato degenera nell’alcol: pene gigante contro i passanti

  • Tragica morte di ‘Ale’, la svolta: operaio indagato per omicidio colposo

Torna su
BresciaToday è in caricamento