Sgominato ingente traffico di droga Sud America-Valtrompia

La droga, 150 Kg di hashish e 5 Kg di cocaina, veniva trasportata in ovuli ingeriti dai corrieri su aerei provenienti dall'altra parte dell'Atlantico. La cocaina era acquistata a 28.000 € al Kg e rivenduta a 80 € al grammo nel bresciano

Un traffico enorme di droga da Nord Africa e Sud America verso la Valtrompia e il Lago di Garda. A scoprirlo i carabinieri di Gardone Valtrompia, che hanno posto fine a un giro di 150 chili di hashish e 5 chili di cocaina.

Le indagini erano iniziate a settembre dell'anno scorso; i lunghi mesi trascorsi sono stati necessari per individuare con esattezza i canali di ricezione e spaccio di un così grosso quantitativo di stupefacente, che veniva trasportato in ovuli ingeriti da corrieri su aerei provenienti dal Perù, dalla Bolivia, dall’Ecuador e dalla Colombia.

La polvere bianca veniva acquistata in Sudamerica a 28mila euro al chilo ed era rivenduta nel Bresciano a 80 euro al grammo. Alla fine sono scattate otto ordinanze di custodia cautelare ed è stato arrestato anche il referente colombiano trovato, durante una consegna in Italia, con 3 chili di cocaina.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Tossicodipendente si buca in diretta video, in pieno centro storico

    • Incidenti stradali

      Scontro frontale tra due auto: sette giovani "miracolati"

    • Cronaca

      Scoperta coltivazione di marijuana sulle rive dell’Oglio

    • Cronaca

      Associazione culturale? No, night club con spogliarelliste (in nero)

    I più letti della settimana

    • Al via la grande apertura: l’assalto di migliaia di persone all’Ikea Center

    • Ragazza tenta il suicidio lanciandosi da un ponte: è gravissima

    • Dramma in aereo: stroncato da un malore, muore davanti a moglie e figlia

    • Tutto pronto per una fellatio, ma lei gli spruzza in faccia lo spray urticante

    • Sesso tra detenuti e poliziotte, a Brescia un carcere a luci rosse?

    • Nuovo centro IKEA pronto all’apertura: massime misure di sicurezza

    Torna su
    BresciaToday è in caricamento