Torbole Casaglia: 21enne ucciso da un blocco di marmo

L'incidente nel pomeriggio. La vittima è Stefano Consoli, titolare dell'omonima ditta

Un ragazzo di 21 anni è rimasto vittima nel pomeriggio di un incidente sul lavoro in una ditta di Torbole Casaglia, la Consoli marmi, azienda di famiglia di cui il ragazzo era titolare.

Stefano Consoli è deceduto sul colpo, schiacciato da una lastra di marmo. Al momento dell'incidente il giovane era da solo, ed è stato lo zio a trovarne il corpo straziato. Sul posto 118 e carabinieri, al lavoro per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente mortale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Terribile schianto all'incrocio: motociclista muore in ospedale

  • Maltempo, arriva forte peggioramento: pioggia e abbondanti nevicate

  • Fine settimana in Franciacorta per Belen Rodriguez e Stefano De Martino

Torna su
BresciaToday è in caricamento