Torbole Casaglia: 21enne ucciso da un blocco di marmo

L'incidente nel pomeriggio. La vittima è Stefano Consoli, titolare dell'omonima ditta

Un ragazzo di 21 anni è rimasto vittima nel pomeriggio di un incidente sul lavoro in una ditta di Torbole Casaglia, la Consoli marmi, azienda di famiglia di cui il ragazzo era titolare.

Stefano Consoli è deceduto sul colpo, schiacciato da una lastra di marmo. Al momento dell'incidente il giovane era da solo, ed è stato lo zio a trovarne il corpo straziato. Sul posto 118 e carabinieri, al lavoro per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente mortale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade sommerse da un'incredibile grandinata: servono le ruspe per liberarle

  • Lo sfogo dell'infermiera: "Il mio sangue coagula come quello di un vecchietto allettato"

  • Tragedia in azienda: operaio bresciano si toglie la vita

  • Violenta rissa, ragazzino picchiato e lasciato ferito in mezzo alla strada

  • La ex del fratello 'pippa' 1.200 euro di cocaina e non paga: minacce e arresto

  • "Dammi la bici, anche la tua ragazza non è male": scoppia la maxi rissa

Torna su
BresciaToday è in caricamento