Scoperto a spacciare, reagisce prendendo a calci un carabiniere

L'episodio nel pomeriggio di mercoledì nella zona della stazione ferroviaria di Brescia: in manette un giovane del Gambia

Foto d'archivio

Trovato in possesso di alcune dosi di hashish ha aggredito i militari per darsi alla fuga.Tutto inutile: è stato bloccato dopo un breve inseguimento a piedi e per lui sono scattate le manette. È accaduto mercoledì pomeriggio nell’area della stazione ferroviaria di Brescia, osservata speciale dei Carabinieri di Brescia che stanno svolgendo mirati servizi volti ad individuare ed assicurare alla giustizia i pusher operanti nella zona.

Il giovane, con reati specifici alle spalle, è stato pizzicato da una pattuglia in borghese mentre cedeva alcune dosi di stupefacente a un cliente: i militari sono prontamente intervenuti per bloccarlo. Nel tentativo di scappare, il pusher ha preso a calci il carabiniere che lo stava bloccando, spingendolo violentemente a terra.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vomita sangue in classe, muore dopo essere stato dimesso: 5 medici a processo

  • Serpente di un metro e mezzo in classe: panico tra i bimbi della scuola elementare

  • Fabio Volo nella bufera per i commenti su Ariana Grande: la sua replica

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Attraversa l'autostrada, ucciso da un tir: famiglia devastata, era padre di due bimbi

  • Aperitivi e cocaina: arrestato barista, chiuso il locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento