Bresciano senza soldi e senza tetto: la Locale gli porta via il camper

La disavventura di un giovane senzatetto bresciano: lascia il camper parcheggiato in una zona pubblica senza assicurazione, la Polizia Locale glielo sequestra. Ha tempo 10 giorni per pagare la multa

Foto d’archivio

Una multa che sfiora i 600 euro per un parcheggio “abusivo”, e per mancato pagamento dell'assicurazione: il mezzo (da tempo senza ruote) è stato sequestrato e confiscato. Blitz della Polizia Locale nel parcheggio della stazione metro Poliambulanza, dove gli agenti hanno fatto rimuovere un camper che pare fosse lì parcheggiato da mesi.

Non un camper qualunque, nel senso che non era abbandonato o “disabitato”: all'interno ci viveva il giovane Gianfranco, bresciano rimasto senza casa che da qualche tempo si trova in difficoltà. E dopo aver perso (o mollato) quasi tutto, si era “trasferito” nella sua casa mobile, ma che più mobile non era.

Infatti mancavano le ruote: i residenti e i passanti raccontano di come lui tutte le sere rientrasse a casa. Ma per la Polizia Locale il camper era disabitato: il comando conferma che gli agenti sarebbero passati in più occasioni, senza mai trovare nessuno.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale: un morto, un ferito grave e 8 chilometri di coda

  • Pontevico, apre nuovo supermercato ALDI: tutte le informazioni

  • Si schianta in moto, ragazzo finisce sotto un camion: è gravissimo

  • Malore al volante, si schianta nel campo e muore: a bordo dell'auto anche moglie e amici

  • Corpo riverso sul tavolino, ragazzo bresciano trovato morto in casa

  • Per la figlia avuta da Renga, Ambra sogna un futuro da Aurora Ramazzotti

Torna su
BresciaToday è in caricamento