Panettoni artigianali sospetti, maxi-sequestro: ne saranno distrutti a centinaia

Blitz di Ats e Polizia Locale sabato pomeriggio: nel mirino un rivenditore ambulante all'angolo tra Largo Formentone e Corso Mameli

Foto di repertorio

Panettoni artigianali giudicati “non conformi” perché privi di etichetta e di ogni tracciabilità: a Brescia ne sono stati sequestrati circa 250, ora affidati a una ditta specializzata cui spetterà la loro distruzione. Nel mirino dell'equipe territoriale Igiene dell'Ats di Brescia e della Polizia Locale cittadina una rivendita ambulante di prodotti alimentari, posizionata nella zona tra Largo Formentone e Corso Mameli.

Il blitz sarebbe scattato a seguito delle segnalazioni di alcuni cittadini: agenti e tecnici hanno ispezionato tutti i 250 panettoni artigianali che erano pronti per essere venduti al pubblico. In realtà, dal punto di vista normativo e della sicurezza alimentare, sono state riscontrate parecchie lacune, che appunto hanno portato al sequestro.

Sabato pomeriggio gli agenti hanno verificato la mancanza di regolare etichettatura e tracciabilità: non solo, i panettoni erano sprovvisti di qualsiasi protezione, nemmeno gli imballaggi. Circostanza giudicata come una pregiudiziale per la buona conservazione del prodotto, e della sua salubrità.

L'esito dei controlli ha portato all'immediata sospensione della libertà di commercializzare i detti panettoni: in tutto 250, tutti sequestrati e mandati al macero. Per il titolare dell'attività ambulante, che al momento non è stata chiusa (ma si vedrà), sono in arrivo sanzioni salate, che gli saranno probabilmente recapitate dopo Natale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • magari non erano cattivi, anzi erano senza imballaggi quindi più ecologici , ma hanno provato ad assaggiarli almeno?

  • Una dolce multa in arrivo...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ucciso dalla malattia: morte sospetta, ma è escluso il morbo della "mucca pazza"

  • Cronaca

    Si trasferiscono per lavoro, gli occupano la casa e ci fanno dentro una stalla

  • Cronaca

    Improvviso malore, morto l'imprenditore Vigo Nulli

  • Cronaca

    Rapina in casa da incubo: imprenditore minacciato con taser e martello

I più letti della settimana

  • "Hai fatto sesso con la mia fidanzata": pistola in pugno, rapisce un operaio e lo porta nei boschi

  • Cadavere carbonizzato: ad uccidere Stefania è stata la rivale in amore

  • Timbra il cartellino, ma intanto se la spassa al ristorante: licenziata in tronco

  • "Ti amo" e una rosa rossa: così ha attirato Stefania nella trappola mortale

  • Operaio rapito fuori dal lavoro e portato nei boschi: ricerche a tappeto

  • Tangenziale Sud: in tre settimane più di ottomila multe con il nuovo "tutor"

Torna su
BresciaToday è in caricamento