Investito e ferito da un pirata della strada, ora cerca testimoni

Un runner è stato investito in città, l'automobilista non si è nemmeno fermato. Ferito piuttosto gravemente, lancia un appello per rintracciare il pirata.

Contusioni varie, escoriazioni a gambe e volto, perdita di due denti, frattura del naso e del polso. Questo il referto medico in seguito all'incidente occorso a Stefano, cittadino di 49 anni investito da un'auto pirata la mattina di venerdì 2 febbraio. 

Stefano quella mattina stava correndo nella zona di San Polo. Intorno alle 8:15 proprio in via San Polo, davanti alla Questura, stava attraversando la strada sulle strisce pedonali quando il semaforo è diventato verde. Un'auto che sopraggiungeva (e non era dunque già ferma al semaforo in attesa di ripartire) ha urtato Stefano quando questi era a un metro circa dal marciapiede, facendolo cadere a terra frontalmente, con la faccia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell'urto il 49enne ha riportato ferite piuttosto serie, la prognosi è di 35 giorni. Soccorso da un giovane, è riuscito solamente a vedere le due lettere iniziali della targa della Fiat Punto bianca che l'ha urtato: "DP". Il conducente del veicolo-pirata dopo aver rallentato ha ripreso la corsa, e nessuna telecamera della zona, nemmeno quelle della Questura, ha ripreso la targa. L'appello di Stefano, lanciato sulle colonne del Corriere della Sera, è rivolto a tutti quanti possano fornire indizi utili a scoprire il proprietario dell'auto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Intrappolato nel sottopasso, ragazzo di 30 anni rischia di annegare in auto

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

  • Coronavirus in provincia di Brescia: i contagi Comune per Comune

Torna su
BresciaToday è in caricamento