Legano la badante e rapinano una ultraottantenne

Il fatto è accaduto lunedì mattina nella abitazione della anziana signora di via Monte Suello, che vive all’ultimo piano dello stabile. I ladri hanno bussato alla porta facendosi aprire con una scusa

Una ultraottantenne è stata rapinata lunedì mattina nella sua abitazione di via Monte Suello. I ladri hanno bussato alla porta dell’anziana donna, che vive all’ultimo piano dello stabile, facendosi aprire la porta con una scusa.

Hanno poi preso la badante russa dell’anziana signora, legandola e immobilizzandola. La pensionata, probabilmente perché giudicata inoffensiva, non è stata toccata. L’abitazione è stata messa completamente soqquadro in cerca di qualcosa di valore da razziare. Sono stati rubati una collezione di francobolli e alcuni oggetti d’oro. La badante russa, verso le otto e mezza di sera, quando i ladri si erano allontanati ormai da tempo, è riuscita a liberarsi e a dare l’allarme. Il 118 e la polizia hanno trovato le due donne ancora sotto choc.
 

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Pannelli fotovoltaici a Brescia: come funzionano e quali sono i vantaggi

  • Alla scoperta del Sentiero delle Grotte, gioiello nascosto del Lago d'Iseo

I più letti della settimana

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

  • Ragazzo di 16 anni gravissimo dopo un tuffo: trauma spinale, rischia la paralisi

  • Esce dalla villa per andare in edicola, imprenditore travolto e ucciso da una moto

  • Bambina bresciana sparisce in spiaggia, incubo per mamma e papà

  • Lui è in gravi condizioni, rischia di morire: marito e moglie sposi in ospedale

Torna su
BresciaToday è in caricamento