Rapina in strada: ragazzo aggredito per l' iphone X, nei guai un minorenne

La vittima è un ragazzo di 21 anni. Dopo mesi di indagini, i suoi aggressori, un 17enne italiano e un maggiorenne straniero, sono finiti in manette

Volto coperto e fare minaccioso, si erano avvicinati a un 21enne di passaggio in via Cefalonia e si erano impossessati del suo iphone X e del portafogli. Poi la classica fuga a gambe levate. L'episodio risale a quest'estate e forse i due aggressori pensavano di averla fatta franca.

Non è andata così: dopo mesi di indagini, i carabinieri li hanno individuati e per loro, giovedì mattina, sono scattate le manette. Nei guai sono finiti un 17enne italiano e un giovane straniero. I carabinieri, al termine di accertamenti e perquisizioni domiciliari, hanno infatti raccolto elementi sufficenti a ritenere i due giovani corresponsabili della rapina.

Per il maggiorenne si sono aperte le porte del carcere cittadino. Il minorenne, su richiesta della procura per i minori, è stato affidato ai servizi sociali e sottoposto alla misura della permanenza in casa.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (8)

  • Ecco dove gira il mondo oggi... Su un apparecchio che serve per telefonare che paragonando uno da 1000€ e uno da 70€ poco cambia telefonano mandano messaggi e fanno le foto come tutti ormai. Ma se non hai l'iphone non sei figo, ragionano così i ragazzini.... Non hanno più i valori reali, questo é il problema...

    • Ecco dove gira il mondo oggi... prima ti sc*po la madre e poi passo dalla nonna eheh

  • Che noi andavamo a rubare cigliege e uva ora cellulari!!! Gnari che mondo diverso!!!!

  • Nome cognome e indirizzo..... così ql volonteroso passa per due carezze...

    • chiudi bene la porta...occhio ai ladri stasera (leone,da tastiera)

  • Mai scrivere nomi e cognomi....mi raccomando.... privacy !

  • Una mano di legnate!

    • i see u negro...

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Diretta Comunali ed Europee 2019. Aggiornamenti e affluenza

  • Cronaca

    Rischio slavine troppo alto, niente Passo Gavia per il Giro d'Italia

  • Cronaca

    Pasta di eroina da fumare nascosta nelle mutande: fermati due ragazzini

  • WeekEnd

    Cosa fare a Brescia dal 24 al 26 maggio: i migliori eventi del weekend

I più letti della settimana

  • Professore si suicida in palestra, il corpo trovato da due studenti

  • Si affaccia alla finestra di casa e precipita per 12 metri: muore bimba di 9 anni

  • Al volante ubriaco dopo un matrimonio, si schianta in auto con i tre figli piccoli

  • Stroncata dalla malattia, muore madre di famiglia: il dolore di figli e marito

  • Grandine e nubifragi nel Bresciano: strade allagate, traffico nel caos

  • "Ucciso dai nipoti e messo in un sacco per far sparire il cadavere"

Torna su
BresciaToday è in caricamento