Rubato l'incasso delle slot: 40enne sequestrata e rapinata

E' successo venerdì mattina in via Somalia a Brescia. La donna è stata sequestrata da due malviventi, probabilmente d'origine magrebina

Scena da far west venerdì mattina in via Somalia a Brescia, dove una 40enne, al volante del furgone di una ditta che noleggia slot machines, è stata sequestrata e poi rapinata quando erano da poco passate le 10.

La donna aveva appena raccolto l'incasso del giorno precedente. A quel punto è stata avvicinata da due individui d'origine magrebina, che l'hanno costretta a salire sul suo furgone, un Fiat Doblò bianco.

Da via Somalia si sono poi diretti al di là dei giardinetti di via dei Mille, poi - all'incrocio con via Fratelli Bronzetti - l'hanno abbandonata sul veicolo, dopo averla derubata dei soldi da poco raccolti.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Squadra Volante. Indaga la Questura, che - con l'identikit fornito dalla 40enne e le immagini delle telecamere di videosorveglianza - sta cercando di identificare i due malviventi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte da incubo dopo la pizza? Ecco perché ci viene così tanta sete

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

  • Brutalmente ammazzata dal marito, niente sepoltura: "Lui non lo permette"

Torna su
BresciaToday è in caricamento