Brescia: anziano aggredito e rapinato mentre sta pregando

Rapina in chiesa, in Corso Martiri della Libertà a Brescia: un uomo di 80 anni è stato aggredito, picchiato e accoltellato. Il rapinatore riesce a portarsi via il suo portafoglio, e se la dà a gambe in bicicletta

Un bresciano di circa 80 anni è stato aggredito e rapinato in chiesa, nella parrocchia dei Miracoli di Corso Martiri della Libertà. Colpito alle spalle da un uomo mentre stava pregando, con le ginocchia appoggiate alla panca da preghiera.

L’aggressore, armato di coltello, avrebbe infilzato l’ignaro anziano, colpendolo al torace. Il coraggioso 80enne avrebbe comunque reagito, mentre il rapinatore lo intimava di consegnarli il portafoglio, riuscendo poi a strapparglielo dalle mani.

Nel trambusto è intervenuto anche il padre del curato della chiesa, anche lui colpito da pugni e calci del rapinatore in fuga. L’uomo, probabilmente un italiano, è riuscito poi a darsela a gambe, e a scappare in sella ad una bicicletta.

Indagano i Carabinieri. L’anziano è stato ricoverato in ospedale per accertamenti, ma non avrebbe riportato ferite gravi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte da incubo dopo la pizza? Ecco perché ci viene così tanta sete

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

  • Brutalmente ammazzata dal marito, niente sepoltura: "Lui non lo permette"

  • Massacrata di botte la fidanzata: la crede morta e brucia l'appartamento

Torna su
BresciaToday è in caricamento