Cane lupo fugge da una villa e semina il panico al parco: ferita una donna

La proprietaria di un cagnolino è rovinosamente caduta a terra nel tentativo di difendere il suo amico a quattro zampe. Per fermare il pastore tedesco sono dovuti intervire gli agenti della Polizia locale.

Foto d'archivio

Urla, fuggi fuggi generale e una rovinosa caduta sui vialetti del parco. Quello di martedì è stato un pomeriggio alquanto movimento, al parco Rebuffone lungo viale Venezia a Brescia.

A seminare il panico l'improvvisa irruzione di un pastore tedesco. Senza padrone, probabilmente dopo avere scavalcato la recinzione di un'abitazione della zona, è entrato nel parco e ha puntato i tanti cagnolini, che - insieme alle loro padrone - sostano abitualmente nell'area verde. 

L'assalto ai cagnolini

È successo verso le 17: stando ai racconti di alcuni testimoni, il grosso cane avrebbe preso di mira un barboncino, senza però riuscire ad affondare i denti. A proteggere il cagnolino è stato il suo cappottino imbottito: invece che dal freddo, lo ha tenuto al riparo dai morsi.

A quel punto l'anziana padrona ha preso in braccio il suo amico a 4 zampe, mettendosi a correre per tentate di sfuggire dal pastore tedesco. Attimi concitati: la donna sarebbe inciampata, cadendo a terra e battendo la faccia. Per fortuna se l'è cavata con qualche lieve ferita e contusione, tanto che non si è reso necessario l'intervento dei sanitari del 118.

L'intervento della polizia

Nel frattempo le amiche hanno chiesto rinforzi alle forze dell'ordine, anche perché il cane lupo, persa la prima preda, avrebbe tentato di aggredire un altro cagnolino appena arrivato al parco. Tutto è accaduto a poca distanza dallo scivolo e dalle altalene dove i bimbi del quartiere stavano tranquillamente giocando, prima che le urla della donna ferita e l'arrivo degli agenti della polizia locale di Brescia interrompessero ogni attività. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bloccare l'animale non è stato affatto semplice: ci sono voluti diversi minuti, tanta pazienza e una manciata di crocchette per riuscire ad acciuffarlo. E' stato poi preso in consegna dagli agenti della Locale, che hanno avviato tutti gli accertamenti di rito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane papà stroncato dal Coronavirus: Alessandro aveva solo 48 anni

  • Coronavirus: giovane direttrice di banca trovata morta in casa dal fratello

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune

  • Economia bresciana in lutto: è morto l'imprenditore Giuliano Gnutti

  • "Hai combattuto da eroe": addio a Marco, morto a soli 43 anni

  • Coronavirus, nel Bresciano quasi 7000 casi e oltre 1000 decessi

Torna su
BresciaToday è in caricamento