Accoltella la moglie e poi si uccide: il dramma di una famiglia per bene

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri l'uomo si sarebbe buttato dal balcone dopo aver accoltellato la moglie, convinto di averla uccisa. La donna è gravissima in ospedale

Foto di repertorio

Avrebbe prima accoltellato la moglie, lasciandola a terra in un bagno di sangue, convinto di averla uccisa. Poi si è tolto la vita buttandosi dal balcone. Questo quanto sarebbe successo nella notte in Via Nicolò Tartaglia a Brescia: un tentato omicidio-suicidio.

La vittima è un uomo di 79 anni, la moglie ha un anno di meno: la donna è ora ricoverata al Civile in gravissime condizioni, sta lottando per sopravvivere. L'avrebbe sorpresa nel sonno, intorno alle 4.30 di lunedì mattina, accoltellandola con un coltello da cucina.

Una famiglia per bene: l'uomo è un ex dirigente d'azienda. All'origine del folle gesto ci sarebbe una malattia. Il 79enne si è poi buttato dal sesto piano. Sulla vicenda indagano i carabinieri.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Sfascia le auto sotto gli occhi dei proprietari: "L'ho fatto solo per divertirmi"

    • Cronaca

      L'azienda fallisce: picchia e rapina il suo commercialista per avere i soldi

    • Cronaca

      Anziano scompare, tutto il paese si mobilita: "Volevo solo fare un giro"

    • Cronaca

      Lo aggrediscono in dieci, ferito alla gola: ragazzo grave in ospedale

    I più letti della settimana

    • "Il cavalcavia sta in piedi con un tronco, potrebbe crollare": allarme rosso in Valcamonica

    • Incidente stradale a Borgo San Giacomo: morto ragazzo di 31 anni

    • Lo aggrediscono in dieci, ferito alla gola: ragazzo grave in ospedale

    • Le chiedono di spostarsi, sputa addosso ai poliziotti e li fa azzannare dal cane

    • Trapianto d’organi dopo il suicidio, in 3 muoiono di tumore: c’è l’inchiesta

    • Fuori strada con l'auto: la vittima è un giovane padre di famiglia

    Torna su
    BresciaToday è in caricamento