Far west in periferia: uccisa a colpi di pistola

Omicidio in pieno giorno a Brescia, zona Mandolossa: in Via Valsaviore una donna sarebbe stata freddato a colpi di pistola, oltre a lei un ferito grave. Indaga la Polizia

La scena dell'omicidio (fonte: Youreporter.it)

Scene da far west a Brescia, in un caldo martedì d’agosto: sono passate da poco le 10 quando viene lanciato l’allarme, in Mandolossa si sono sparati con una pistola, il primo bilancio conferma un morto e un ferito.

Le informazioni sono ancora scarse, scarsissime. A perdere la vita sarebbe stata una donna, la moglie del titolare della pizzeria 'Da Frank'. Sarebbe stata uccisa a colpi di arma da fuoco, probabilmente una pistola. 

L'omicidio è avvenuto in Via Valsaviore, nei pressi della pizzeria. Il ferito grave sarebbe il marito, Francesco Saramondi: sono una coppia molto conosciuta in città per la loro attività commerciale. Non si esclude l'ipotesi di una rapina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

  • Le lacrime per mamma Laura, stroncata da un tumore a soli 38 anni

  • Stroncata dalla malattia in poco tempo, mamma Michela muore a 43 anni

  • Ex birreria distrutta dalle fiamme: l'ipotesi di un incendio doloso

Torna su
BresciaToday è in caricamento