Tenta il suicidio per una delusione d’amore: salvato in extremis dal fratello

Foto d'archivio

Tragedia sfiorata a Niardo, dove un bresciano di 42 anni ha tentato di togliersi la vita a seguito di una delusione d'amore.

Domenica verso mezzogiorno, l’uomo si è chiuso in auto dopo aver collegato il tubo di scarico all’abitacolo. Grazie a un sms e all’aiuto dei carabinieri, è stato però rintracciato dal fratello, che l'ha trovato sul sedile privo di sensi: ha subito infranto il finestrino per aprire la portiera, in attesa del soccorso medico.

Ancora pochi minuti e per il 42enne non ci sarebbe stato più nulla da fare. E’ stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Esine per il ricoverato in codice rosso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

  • Terribile schianto all'incrocio: motociclista muore in ospedale

Torna su
BresciaToday è in caricamento