Donna sta soffocando, l’ambulanza sbaglia indirizzo e arriva dopo un’ora

BRESCIA. Esperienza da dimenticare per una donna di 74 anni del Villaggio Belvedere (zona Prealpino), che - verso mezzogiorno di martedì - ha accusato una forte crisi respiratoria rischiando il soffocamento. 

L’allarme al 112 è stato lanciato dal figlio 35enne, ma l’ambulanza ha tardato ad arrivare per circa un’ora, a causa di un fraintendimento: pare infatti che il mezzo sia stato inviato in via Belvedere, una traversa di via Cremona, completamente dalla parte opposta della città rispetto all'indirizzo esatto.

Ancora non è chiaro se l’errore sia da attribuirsi al figlio o alla centrale operativa. Alla fine, comunque, l’autolettiga è arrivata sul posto. La donna è stato subito portata all’ospedale Civile, dov’è stata ricoverata in codice giallo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Ubriaco in moto uccide madre e figlio: condannato a 8 anni

  • Meteo

    Pazza primavera: niente pioggia, ma torna il freddo. Temperature in picchiata

  • Cronaca

    Fermato alla guida della sua utilitaria: da sotto il maglione spuntano tre etti di cocaina

  • Cronaca

    La madre la sgrida, ragazzina tenta il suicidio buttandosi dalla finestra della sua cameretta

I più letti della settimana

  • L'auto distrutta in un groviglio di lamiere: lesioni cerebrali per il ragazzo alla guida

  • Scontro nella notte: quattro ragazzi feriti, uno non ce l'ha fatta

  • Blocca una bambina in strada e le mostra il pene: condannato operaio bresciano

  • Improvviso malore davanti ai colleghi di lavoro, muore il papà di tre bambini

  • Tentata strage di bambini: a Brescia abusi sessuali su una ragazzina

  • Schianto in moto: Fulvio lascia la compagna e due figlioletti

Torna su
BresciaToday è in caricamento