Tutti in strada per la movida: "Balleremo fino a quando ci pare"

Iniziativa del Magazzino 47 contro i divieti imposti dalla giunta Del Bono. Venerdì tutti al Carmine, a bere e a ballare senza limiti di orario: "Si attacca il diritto sociale di vivere la città"

"Udite! Udite! La Giunta Del Bono ha lanciato la campagna "Brescia sei tu"... contro cartacce, merdacce e graffiti. La stessa Giunta comunale che mette i coprifuoco anti-movida, fa multare chi si beve una birra al parco, fa togliere le griglie per i barbecue dai giardini pubblici. La stessa Amministrazione, dunque, che nei fatti prosegue nel progetto delle precedenti di una città dei divieti, deserta e morta, priva di socialità e divertimento".

Il Magazzino 47 si ribella alla giunta di centrosinistra. E lo fa con con un'iniziativa che di certo farà discutere, nella migliore delle ipotesi. Venerdì sera, infatti, il centro sociale ha organizzato l'evento "RECLAIM THE STREET - Carimne | Riprendiamoci la città!", per scendere tutti insieme in strada a bere e ballare "fino a quando ci pare". Per domenica, invece, l'appuntamento è al parco Castelli per godersi "tutto ciò che per la Giunta della 'cura della città' non si deve fare: giocare a palla, bivaccare, ascoltare musica, fare una grigliata".

Insomma, un 'no' netto alle regole spesso reclamate a gran voce dai residenti. Si pensi ai rumori notturni in via delle Battaglie e via Fratelli Bandieria, o al parco del Mella a detta di alcuni cittadini "invaso da centinaia di nomadi".

"Con il regolamento comunale - spiegano ancora gli organizzatori - si attacca il diritto sociale di vivere la città: da un lato viene criminalizzata persino la movida generata dai locali (che, anche da un punto di vista istituzionale, potrebbe essere vista come attrattiva ed in grado di rivitalizzare quartieri altrimenti abbandonati a loro stessi da politiche sociali e culturali inesistenti), dall'altro si attaccano direttamente tutte quelle forme di socialità e aggregazione fuori dalle logiche del profitto".

L'appuntamento è dunque per venerdì 4 luglio all'angolo tra via Battaglie e via fratelli Bandiere. Si inizierà alle 21:00 con il Dj Set di musica elettronica firmato Rip The Beat. Ci sarà anche un punto bar "autogestito con prezzi anti crisi".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Alberto
    Alberto

    Si lamentano che le regole "anti-movida" penalizzano le zone cittadine e non per ultimi i locali serali presenti in queste zone...e poi fanno il punto ristoro autogestito con i prezzi anti-crisi ??????? Questa gente ha davvero a cuore i locali e il lavoro della gente...come dimostrarono nel 2007 sfasciando una birreria di via Milano solo perchè i clienti all'interno non condivideva le loro ideologie politiche. IL solo nome per questa gente è : ZECCHE.

  • Avatar anonimo di antonio brichetto
    antonio brichetto

    Invece il diritto di dormire in santa pace per questi ignoranti viziati è un optional???Quante sberle andate a male....

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Ucciso dai nipoti e messo in un sacco per far sparire il cadavere"

  • Cronaca

    Guida senza patente e scappa dalla Locale, arrestato assessore ai lavori pubblici

  • Cronaca

    Debito non pagato, spara all'ex dipendente: chi è il ristoratore arrestato

  • Meteo

    Un nubifragio mai visto, poi l'alluvione: in strada acqua alta oltre un metro

I più letti della settimana

  • Uccisa da un malore mentre sta pulendo casa: addio a Silvia

  • Maxi-sequestro da 130mila metri quadri: rifiuti tossici, falda contaminata

  • Auto sbanda in curva, poi la tragedia: chi era la vittima

  • La disperazione per la morte di Leonardo: "Eri un ragazzo speciale"

  • Milano, incidente in A8: morto Maykoll Calcinardi di Riva del Garda

  • Si affaccia alla finestra di casa e precipita per 12 metri: muore bimba di 9 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento