La bimba abbandonata in strada adesso ha una famiglia

La bella notizia è finalmente arrivata: la piccola Lucia Maria, trovata in mezzo alla strada poco più di un mese fa, ha trovato una famiglia che la adotterà. La sua storia ha commosso l'intera città

Foto di repertorio

Una bella, bellissima notizia per il nuovo anno: la piccola Lucia Maria ha trovato una casa e una famiglia. Una triste storia di Natale, anzi prima: la bimba (una neonata) era stata abbandonata il 10 dicembre scorso a Brescia, all'esterno dell'ex Seminario Diocesano di Via Bollani. Adagiata in una culla improvvisata, tipo una bacinella in plastica, coperta da un asciugamano, una bavaglina bianca e appoggiata su di un cuscino.

A trovare la piccola, ovviamente piangente, è stato il signor Mario Di Noia, ex paramedico di 76 anni ora in pensione, organista presso la parrocchia di Casazza. Pesava due chili e duecento grammi: adesso è passato più di un mese, la piccola sta bene ed è pure un po' ingrassata.

I genitori ovviamente non si sono fatti vivi. Ad abbandonare la bimba sarebbe stato un uomo, probabilmente il papà, ripreso dalle telecamere. Indagano i carabinieri. Una storia comunque a lieto fine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • Tragico infortunio sul lavoro: morto giovane operaio

  • Da pochi mesi in Indonesia, morto a 42 anni Davide Savelli

  • Le prime cinque aziende bresciane per fatturato

  • E' morto Menec: la sua storica trattoria meta di celebrità e calciatori

  • Dona 6,6 milioni di euro: il gesto d'amore per il nuovo polo oncologico

Torna su
BresciaToday è in caricamento