Soccorso alpino recupera 61enne sulla Corna di Caspai

L'uomo, G.G. le iniziali, era scivolato sulla parete. Era in buone condizioni, leggermente disidratato e molto affaticato. Lo hanno messo in sicurezza e accompagnato all'ospedale di Gardone

Nella notte di domenica 18 settembr, i tecnici della V Delegazione bresciana del Cnsas hanno recuperato un escursionista in difficoltà, bloccato su una via ferrata in comune di Lodrino, in località Corna di Caspai. L'uomo, G.G. le iniziali, di 61 anni, era scivolato sulla parete. Era in buone condizioni, leggermente disidratato e molto affaticato. Lo hanno messo in sicurezza e accompagnato all'ospedale di Gardone Valtrompia. All'intervento, partito con la segnalazione del 118 intorno alle 21.00 e conclusosi alle 2.00, hanno partecipato nove operatori del Soccorso Alpino della Stazione di Valle Trompia.
 

Potrebbe interessarti

  • Le 5 migliori piante antizanzare

  • Biscotto di anguilla, baguette di lumache: i migliori ristoranti bresciani per il Gambero Rosso

  • La dieta detox per tornare in forma e depurare l’organismo

  • Abbandono di rifiuti: 200.000 euro di multe in un anno, arrivano le fototrappole

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago da tre giorni, ritrovato sano e salvo

  • Frontale in galleria: morta la moglie di un noto industriale

  • Commerciante e padre di famiglia, muore il giorno del suo compleanno

  • Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

  • Bimba di poco più di un mese si spegne in ospedale: "E' volata in cielo"

  • Stroncato dalla malattia, papà di due bambine muore a soli 34 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento