Non si fermano all'Alt, folle inseguimento in pieno centro: sorpassi azzardati e slalom tra le auto

Due uomini in sella ad una moto hanno seminato il panico in via Milano: per sfuggire agli agenti della Polizia locale hanno infilato una lunghissima serie di manovre proibite

Foto d'archivio

Due uomini, in sella ad una moto di grossa cilindrata, hanno seminato il panico in via Milano: per sfuggire a un controllo della Polizia locale hanno dato vita a una rocambolesca e pericolosa fuga. Sorpassi vietati e azzardati, mancate precedenze, pericolosi slalom tra le auto: la due ruote non si sarebbe nemmeno fermata ai semafori rossi, mettendo a rischio l'incolumità dei tanti automobilisti in transito.

È successo nel tardo pomeriggio di lunedì: i due uomini in sella alla due ruote, due marocchini con precedenti, non erano in regola con i documenti e hanno quindi pensato di eludere un controllo scappando a folle velocità dagli agenti della Polizia locale. Un pericoloso inseguimento, durante il quale l'uomo alla guida ha inanellato un'infrazione dietro l'altra.

Tallonati dalla pattuglia i due hanno dovuto arrendersi: una volta arrestata la moto, avrebbero pure provato a fuggire a piedi. Per loro non c'è stato scampo: sono stati fermati e identificati. L'episodio si è concluso con la decurtazione, in un colpo solo, di ben 96 punti dalla patente dell'uomo alla guida. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • Emergenza coronavirus: scuole chiuse in tutta la Lombardia

  • Coronavirus, Lombardia 'blindata": scuole chiuse, bar e locali off limits dalle 18

  • Coronavirus in Lombardia: 100 persone a rischio, 70 vanno in quarantena

Torna su
BresciaToday è in caricamento