Flero: si fingono stradini, pistola in faccia ad un automobilista

Un sabato come tanti, sulla Provinciale di Flero: vestiti come 'stradini' fingono lavori in corso, rubano una macchina puntando una pistola in faccia ad un ignaro automobilista

Giubbino catarifrangente indosso, forse anche l’elmetto in testa. A due passi da un cartello che recita ‘Lavori in corso’. Hanno visto arrivare un ignaro automobilista, lo hanno fermato con un cenno: gli hanno poi puntato una pistola addosso, e gli hanno rubato l’automobile.

E’ successo sulla Provinciale di Flero, sabato pomeriggio. A prima vista una coppia di ‘stradini’ al lavoro, e invece due rapinatori: hanno fermato la vittima con una scusa, lo hanno poi minacciato con un’arma puntata dritta in faccia.

Se la sono data a gambe, mentre il rapinato ha avvisato immediatamente Polizia e Carabinieri. Pattuglie e volanti in rapido movimento, e i due ladri che sentono il fiato sul collo.

Tanto da abbandonare la macchina rubata qualche chilometro più in là, a Folzano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "L'ha massacrata a mani nude, poi è andato al bar": il killer è appena diventato papà

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • La tragica fine di Francesca: picchiata e strangolata al parco pubblico

  • Strangolata al parco: fermato ragazzo di 29 anni, è accusato di omicidio

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

Torna su
BresciaToday è in caricamento