Spaccia eroina al parco pubblico: pusher arrestato in flagranza

L'uomo aveva con sé nove confezioni di eroina, per un peso totale di quasi sette grammi e aveva appena ceduto due dosi a una coppia di giovani italiani

Nel primo pomeriggio di giovedì 8 Novembre, una pattuglia della Polizia Locale di Brescia ha arrestato un tunisino di 55 anni per spaccio di droga. Gli agenti stavano tenendo d’occhio gli spostamenti di alcune persone nella zona di Piazzale Repubblica, quando hanno notato i movimenti sospetti di due giovani italiani che, dopo aver fatto alcune telefonate, si sono diretti all’interno del vicino Parco Venturini.

Dopo pochi minuti i due sono stati raggiunti dal 55enne tunisino , pregiudicato per spaccio di stupefacenti, che ha consegnato loro un piccolo sacchetto ricevendo in cambio del denaro. Il cinquantacinquenne si è poi diretto verso via Ugoni mentre i due giovani si sono spostati in un’area verde in via Somalia.

Gli agenti sono quindi intervenuti e hanno trovato addosso ai due italiani circa mezzo grammo di eroina. La pattuglia ha quindi intercettato in via Ugoni il tunisino che aveva con sé nove confezioni di eroina per un peso totale di quasi sette grammi. L’uomo è stato quindi portato al Comando di via Donegani e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Tanto come al solito non gli fanno niente e tornerà libero di spacciare

  • Ovvio... Tunisino. Ormai il mercato è in mano a loro... prima che ci prendano anche la vita, rispediamoli al loro paese, QUANTO PRIMA.

  • Altro tunisino! Rimpatriare a calci in culo!

Notizie di oggi

  • Attualità

    Dove l'aria è irrespirabile: Brescia è la città più inquinata d'Italia

  • Attualità

    In paese nuove telecamere per leggere le targhe: investimento da 80mila euro

  • Attualità

    "Sembra tutto così irreale, la nostra bimba ancora non sa che la mamma è morta"

  • Cronaca

    Listeria nell'insalata "Capricciosa", tre lotti contaminati ritirati dal mercato

I più letti della settimana

  • Cadavere carbonizzato: ad uccidere Stefania è stata la rivale in amore

  • "Hai fatto sesso con la mia fidanzata": pistola in pugno, rapisce un operaio e lo porta nei boschi

  • "Ti amo" e una rosa rossa: così ha attirato Stefania nella trappola mortale

  • Massacrata con 4 martellate, bruciata con la benzina: "La festa è andata bene"

  • Timbra il cartellino, ma intanto se la spassa al ristorante: licenziata in tronco

  • Relazione con Giancarlo Magalli? Giada smentisce tutto: "Solo amicizia"

Torna su
BresciaToday è in caricamento