Non risponde da due giorni: donna trovata morta in casa

Preoccupato dal suo silenzio, il fratello della donna ha chiamato i soccorsi: i vigili del fuoco sono entrati da una finestra

Immagine di repertorio

Nessun segno di infrazione, nessun apparente segno di violenza sul suo corpo: una donna di 73 anni è morta in solitudine all'interno del suo appartamento di Rua Sovera, al civico 8, probabilmente per un malore. 

I familiari della donna non avevano sue notizie da un paio di giorni, così il fratello ha deciso di recarsi a casa sua. Al campanello, e alla porta di casa, nessuno ha risposto, così l'uomo ha chiamato i Vigili del fuoco. Appoggiando una lunga scala ad una finestra dell'appartamento, i vigili del fuoco hanno potuto entrare in casa.

La porta era chiusa dall'interno: soccorritori e agenti della Polizia locale hanno constatato che tutto era in ordine, segno che la donna potrebbe essere deceduta per un malore, probabilmente tra giovedì e venerdì. La salma, trasferita presso la camera mortuaria dell'ospedale Civile, sarà presto sottoposta agli esami di rito ed eventualmente all'autopsia. 

Potrebbe interessarti

  • Come coltivare i pomodori nell’orto

  • Le 5 migliori piante antizanzare

  • Viaggio al centro della Terra nelle miniere della Valtrompia

  • Bagno al lago dopo i pasti: ma c’è davvero da aspettare 3 ore?

I più letti della settimana

  • Travolta da un'auto in pieno centro: Jennifer si è spenta in ospedale

  • Frontale in galleria: morta la moglie di un noto industriale

  • Commerciante e padre di famiglia, muore il giorno del suo compleanno

  • Scomparso nel lago da tre giorni, ritrovato sano e salvo

  • Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

  • Morte di Jennifer, la donna che l’ha investita accusata di omicidio stradale

Torna su
BresciaToday è in caricamento