Parcheggio molesto: in divieto di sosta blocca il traffico e l'ingresso in ospedale

Serata da dimenticare a Brescia: una donna ha parcheggiato in divieto di sosta, bloccando l'accesso al pronto soccorso e il transito dei pullman

Facile immaginare gli epiteti che le sono stati rivolti da chi si è trovato di fronte la sua auto, parcheggiata in divieto di sosta davanti all'accesso del pronto soccorso, in modo così maldestro da aver anche bloccato il transito di un autobus, rimasto fermo per più di 40 minuti, fino all'arrivo del carro attrezzi.

E' successo lunedì sera a Brescia, all'ingresso del pronto soccorso del Civile, in Piazza Padre Pio. La protagonista dell'incredibile vicenda è una bresciana di 44 anni che abita in città: la Polizia Locale l'ha denunciata per interruzione di servizio e di pubblica utilità.

Cos'è successo

Intorno alle 22.30 il comando di Via Donegani ha ricevuto due telefonate, da parte del Civile e da Brescia Mobilità. Entrambi segnalavano la presenza di un veicolo in divieto di sosta davanti all'ingresso del pronto soccorso.

Giunti sul posto, gli agenti hanno verificato la brutta situazione: l'accesso era ormai completamente impedito, e un autobus di linea vi era rimasto bloccato. E' stato allora chiamato il carro attrezzi, arrivato in pochi minuti per rimuovere l'auto in divieto.

Traffico e autobus

Nell'attesa è stato deviato il traffico, per consentire l'accesso di alcuni mezzi privati e di un'ambulanza al pronto soccorso. In ultimo, Brescia Mobilità ha fatto scendere i passeggeri dal pullman fermo ormai da più di mezz'ora, e in loco ha inviato un secondo autobus. 

In mezzo a tanto trambusto, poco più tardi e come se nulla fosse sul posto è arrivata anche la proprietaria dell'auto. Incredula di aver creato tutto questo scompiglio. Le costerà caro: multa, carro attrezzi, dissequestro del mezzo. E pure una denuncia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • Fargli pagare un interruzione di servizio pubblico e i danni ai lavoratori che dopo una giornata di lavoro vorrebbero anche andare a casa altro che 5000€

  • Imbranata

  • Avatar anonimo di Fragranza
    Fragranza

    Concordo pienamente... a piedi tutta la vita... ma una così, anche a piedi riuscirà a fare danni!!!

  • Buttare la patente della donna nel cesso 5000 euri di multa e a piedi tutta la vita..

    • concordo pienamente

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La disperazione per la morte di Leonardo: "Eri un ragazzo speciale"

  • Cronaca

    Cocaina tra i giochi della figlioletta: bresciano in manette

  • Cronaca

    Mille Miglia: Moceri-Bonetti i vincitori, festa finale sotto la pioggia

  • WeekEnd

    Cosa fare a Brescia dal 17 al 19 maggio: i migliori eventi del weekend

I più letti della settimana

  • Ragazzina scomparsa, la tragica scoperta: si è suicidata a soli 17 anni

  • Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

  • Maxi-sequestro da 130mila metri quadri: rifiuti tossici, falda contaminata

  • Uccisa da un malore mentre sta pulendo casa: addio a Silvia

  • "Adesso mi ammazzo!": torna a casa ubriaco, si accoltella davanti ai genitori

  • Auto sbanda in curva, poi la tragedia: chi era la vittima

Torna su
BresciaToday è in caricamento