Parcheggio molesto: in divieto di sosta blocca il traffico e l'ingresso in ospedale

Serata da dimenticare a Brescia: una donna ha parcheggiato in divieto di sosta, bloccando l'accesso al pronto soccorso e il transito dei pullman

Facile immaginare gli epiteti che le sono stati rivolti da chi si è trovato di fronte la sua auto, parcheggiata in divieto di sosta davanti all'accesso del pronto soccorso, in modo così maldestro da aver anche bloccato il transito di un autobus, rimasto fermo per più di 40 minuti, fino all'arrivo del carro attrezzi.

E' successo lunedì sera a Brescia, all'ingresso del pronto soccorso del Civile, in Piazza Padre Pio. La protagonista dell'incredibile vicenda è una bresciana di 44 anni che abita in città: la Polizia Locale l'ha denunciata per interruzione di servizio e di pubblica utilità.

Cos'è successo

Intorno alle 22.30 il comando di Via Donegani ha ricevuto due telefonate, da parte del Civile e da Brescia Mobilità. Entrambi segnalavano la presenza di un veicolo in divieto di sosta davanti all'ingresso del pronto soccorso.

Giunti sul posto, gli agenti hanno verificato la brutta situazione: l'accesso era ormai completamente impedito, e un autobus di linea vi era rimasto bloccato. E' stato allora chiamato il carro attrezzi, arrivato in pochi minuti per rimuovere l'auto in divieto.

Traffico e autobus

Nell'attesa è stato deviato il traffico, per consentire l'accesso di alcuni mezzi privati e di un'ambulanza al pronto soccorso. In ultimo, Brescia Mobilità ha fatto scendere i passeggeri dal pullman fermo ormai da più di mezz'ora, e in loco ha inviato un secondo autobus. 

In mezzo a tanto trambusto, poco più tardi e come se nulla fosse sul posto è arrivata anche la proprietaria dell'auto. Incredula di aver creato tutto questo scompiglio. Le costerà caro: multa, carro attrezzi, dissequestro del mezzo. E pure una denuncia.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Pannelli fotovoltaici a Brescia: come funzionano e quali sono i vantaggi

  • Alla scoperta del Sentiero delle Grotte, gioiello nascosto del Lago d'Iseo

I più letti della settimana

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

  • Ragazzo di 16 anni gravissimo dopo un tuffo: trauma spinale, rischia la paralisi

  • Esce dalla villa per andare in edicola, imprenditore travolto e ucciso da una moto

  • Bambina bresciana sparisce in spiaggia, incubo per mamma e papà

  • Lui è in gravi condizioni, rischia di morire: marito e moglie sposi in ospedale

Torna su
BresciaToday è in caricamento