Brescia: vodka a ragazzine, tre denunce all'Altovolume

A essere denunciati i due baristi al bancone e il responsabile del locale. Nel piazzale due ragazzi scoperti a sniffare cocaina su un tablet

Soltanto il mese scorso, la discoteca "Altovolume" di via Orzinuovi era finita nei guai per aver servito cocktail base di vodka a tre quattordicenni.  

Domenica pomeriggio, gli agenti della Locale hanno nuovamente sorpreso il locale a vendere vodka a tre ragazze, due di quindici e una di diciassette anni, tutte residenti in provincia.                     

I due baristi al bancone, che non avevano controllato l’età delle giovani clienti, sono stati identificati e denunciati penalmente.

Uno di questi, già noto alle forze dell’ordine perché recidivo, ha tentato di allontanarsi uscendo dal retro dove è stato bloccato.

La denuncia è scattata anche per il gestore, in quanto responsabile di quel che accade all’interno del locale. Le tre ragazze sono state accompagnate al comando per testimoniare e successivamente affidate ai genitori, nel frattempo avvisati dagli agenti. Durante i controlli fuori dalla disco, i militari hanno fermato anche due ragazzi sorpresi a sniffare cocaina su un tablet.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si accascia a terra in casa, giovane mamma uccisa da un improvviso malore

  • Tragico infortunio mentre lavora nel bosco, muore papà di tre bimbi piccoli

  • Esce di casa e scompare: ore d'ansia per un bimbo di 10 anni

  • Investita mentre attraversa la tangenziale di notte: morta ragazza di 22 anni

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

  • Donna trovata morta nel canale: potrebbe essere stata uccisa

Torna su
BresciaToday è in caricamento