Si reca in banca, scopre di avere il conto in rosso e tenta la rapina: arrestato

Solo allo sportello ha scoperto che sul proprio conto corrente non c'era più denaro, così ha minacciato la cassiera per ottenere 8mila euro

Immagine di repertorio

Accecato dall'ira, ha estratto dal borsello un coltello e, minacciando la sportellista, si è fatto consegnare 8mila euro. Seppur improvvisata, è a tutti gli effetti una rapina quella che è andata in scena mercoledì nella filiale della Banca Popolare di Puglia e Basilicata di via Crotte, a Brescia. 

I fatti. Un correntista di 49 anni si è recato nella filiale per verificare la propria situazione e, una volta allo sportello, ha scoperto che il proprio conto era in rosso. Alterato dalla notizia, ha pensato bene di porre rimedio immediatamente: ha aperto il borsello ed ha estratto un coltello che era passato indenne nella porta automatica di accesso alla filiale. Minacciando la cassiera, si è fatto consegnare 8mila euro ed ha lasciato la banca a piedi. 

Lanciato immediatamente l'allarme, sulle sue tracce si sono messi i carabinieri della caserma di Sant'Eustacchio. Grazie alla descrizione del rapinatore, i militari l'hanno individuato, ed arrestato, a poca distanza dalla banca, in via Don Vender. Reo confesso, il rapinatore è in carcere; il suo arresto è già stato convalidato dal gip. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • picio

  • Individuo abnorme, oppure in città circolano troppe sostanze strane...

  • Chissà come hanno fatto a scoprire l’identità del ladro....????

  • ma poi li ha versati sul suo conto corrente siccome era in rosso?????????????

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Ha ucciso l'ex moglie per gelosia", ma del cadavere ancora nessuna traccia

  • Attualità

    Tentata strage di bambini: a Brescia abusi sessuali su una ragazzina

  • Cronaca

    Tanfo insopportabile: si teme il peggio, ma vive in casa con 4 gatti morti

  • WeekEnd

    Cosa fare a Brescia dal 22 al 24 marzo: i migliori eventi del weekend

I più letti della settimana

  • Tragedia in casa: ragazza non risponde ai familiari, i pompieri la trovano morta

  • Incidente a Calvagese della Riviera: morti Marco Cioccarelli e Alessandro Giuliani

  • Marco e Alessandro, tra sogni e ricordi: due giovani vite spezzate troppo presto

  • L'auto distrutta in un groviglio di lamiere: lesioni cerebrali per il ragazzo alla guida

  • Blocca una bambina in strada e le mostra il pene: condannato operaio bresciano

  • Ambra senza filtri sull'ex: "Renga? Complicato vivere vicini, ma sa farmi ridere"

Torna su
BresciaToday è in caricamento