Mazzette ai funzionari per evitare controlli fiscali: maxi scandalo a Brescia, 42 indagati

Indagini in corso: coinvolti imprenditori, commercialisti e funzionari dell’Agenzia delle Entrate di Brescia. In tutto sarebbero 42 i soggetti coinvolti nell’inchiesta: alcuni di loro rischierebbero fino a 10 anni di galera

Ma è arrivata la connessione inattesa: una rete intricata (e funzionante) di contatti tra le imprese bresciane, i suoi intermediari (i commercialisti) e appunto i funzionari dell’Agenzia delle Entrate. A margine dell’indagine emergono anche le prime indiscrezioni sul modus operandi soprattutto “telefonico” dei soggetti coinvolti.

I funzionari dell’Agenzia che “ci stavano” venivano definiti “i volponi”: ci sono poi le telefonate degli avvenuti pagamenti, che spesso erano affare dei commercialisti. “Ho dato al tipo 15mila euro”, e nelle ore successive (quando sarebbero dovuti arrivare i controlli) “hanno ricevuto una telefonata e sono andati via, hanno detto che devono sospendere tutto”.

C’era poi un bar, di cui ovviamente non è stato reso noto il nome, che era diventata la “base” per incontri, trattative e a quanto pare anche scambi di denaro. Il locale era gestito dal figlio di un dipendente dell’Agenzia, indagato anche lui in quanto avrebbe saputo tutto, e avrebbe pure ricevuto soldi sul suo conto corrente. Indagini in corso: a vario titolo, i coinvolti potrebbero rischiare anche fino a 10 anni di galera.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • La solita triade: imprenditori, professionisti e pubblici impiegati. Ma in questo caso c'è anche un altro tris Agenzia delle Entrate, Agenzia delle Dogane e Equitalia. Non vi sembra che sia il modello agenzie ad essere sbagliato (Equitalia oggi è una particolare Agenzia)?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Si arrende alla malattia dopo una lotta lunga anni: "Instancabile guerriero"

  • Cronaca

    Tav, sequestrati 8.500 mq di terreni: "Indagini per smaltimento illecito di rifiuti"

  • Incidenti stradali

    Si schianta con la moto contro un Suv, ragazzo in gravi condizioni

  • Cronaca

    Difendevano i cittadini dagli illeciti bancari, ora sono accusati di truffa

I più letti della settimana

  • Nadia Toffa: «Il cancro è tornato, ma non mi arrendo»

  • È morto Vito Cremasco: Brescia piange la sua 'mascotte'

  • Tragedia in paese: giovane uomo trovato impiccato a un porticato

  • "Prigioniera in Tunisia con mio figlio", il grido d'aiuto di una mamma bresciana

  • Serata con le amiche, poi l'incubo: tentano di violentarla mentre dorme in auto

  • Marito in arresto cardiaco, la moglie disperata in strada ma nessuno si ferma

Torna su
BresciaToday è in caricamento