Precipita per 100 metri dalla Concarena, morto giovane alpinista

La vittima è un 38enne di Cantù. Sul posto il Soccorso Alpino

L'intervento del Soccorso Alpino

Poco dopo le 7 di stamattina, lunedì 19 agosto, il Soccorso Alpino ha ricevuto una richiesta d'aiuto per una terribile caduta sulla Concarena, nella media Valcamonica. 

Tre alpinisti stavano salendo per andare all’attacco della via Cassin. Uno di loro è scivolato sul terreno bagnato ed è precipitato per un centinaio di metri. 

Sul posto anche l’elisoccorso di Brescia, a supporto altre squadre della V Delegazione Bresciana del Cnsas. Il recupero è avvenuto dopo lo sbarco con il verricello dall'elicottero: purtroppo, per l'alpinista (R.V. le iniziali, 38enne di Cantù) non c'era già più nulla da fare e i medici non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento