Sospetta meningite fulminante, studente muore all’ospedale Civile

Allertati amici e compagni di studi, ma il contagio è stato escluso e la profilassi sospesa. La tragedia al Civile: a perdere la vita un ragazzo di soli 22 anni

Morto a soli 22 anni per un probabile attacco di meningite fulminante: questo il triste destino capitato a uno studente di Ingegneria ricoverato martedì pomeriggio al Civile. I medici indagano sulle cause del decesso: il ragazzo ha varcato la soglia del pronto soccorso che aveva una febbre altissima, dolori alla testa e alla colonna vertebrale.

Con il passare delle ore le sue condizioni sono peggiorate ulteriormente, fino alla morte poi purtroppo arrivata nel tardo pomeriggio di mercoledì. Dati i sintomi, si sospetta una meningite fulminante: nelle prossime ore saranno eseguiti tutti gli accertamenti medico-legali del caso.

ULTIMO AGGIORNAMENTO:
chi è lo studente morto al Civile

Le analisi serviranno non solo a dare certezza sulle cause della morte, ma anche – in caso di sepsi da meningococco – a isolare il ceppo del batterio, e a predisporre così la miglior campagna di “difesa”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vomita sangue in classe, muore dopo essere stato dimesso: 5 medici a processo

  • Serpente di un metro e mezzo in classe: panico tra i bimbi della scuola elementare

  • Fabio Volo nella bufera per i commenti su Ariana Grande: la sua replica

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Attraversa l'autostrada, ucciso da un tir: famiglia devastata, era padre di due bimbi

  • Aperitivi e cocaina: arrestato barista, chiuso il locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento