Si accorge di un furto fuori dal cimitero: il ladro lo investe

E' successo a Bovezzo. Uscendo dal camposanto, un uomo ha sorpreso un ladro mentre rubava nella sua auto. E' stato investito mentre cercava di fermarlo

Mercoledì si era recato al cimitero di Bovezzo per visitare la tomba di un amico, morto giovanissimo a soli 23 anni. Si è ritrovato in ospedale con una prognosi di un paio di settimane, investito da un ladro sorpreso a rubare nella sua automobile parcheggiata fuori dal camposanto.

Il fatto è successo verso le 9.30 del mattino: vistosi scoperto mentre cercava di rubare un computer dalla Mercedes dell'uomo, il malvivente è salito a bordo di una Fiat Punto e non ha esitato a travolgere il malcapitato che cercava di fermarlo. Violento l'impatto, un forte trauma alle gambe e contusioni varie. A ben vedere, gli è andata ancora bene.

Del ladro nessuna traccia: indagano i carabinieri della Compagnia di Gardone Valtrompia. La speranza è che, attraverso i filmati delle telecamere di sicurezza, si possa risalire alla targa della "Punto", sempre che anch'essa non sia il provento di un furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, contagiati altri due bresciani: primo caso sospetto in città

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Incidente a Pozzolengo: neonato di Lonato muore in ospedale

  • "Non so come l'ho preso": parla la ginecologa positiva al coronavirus

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • Secondo caso bresciano di Coronavirus: è una ginecologa di 36 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento