Controlli stradali, dati shock: un automobilista su sette era ubriaco o drogato

La Polizia Stradale ha controllato 43 vetture sabato notte, al casello di Brescia Centro: sono 6 le patenti ritirate, quattro di queste con responsabilità penali

Foto d'archivio

Posti di blocco sabato sera dalla Polizia Stradale al casello A4 di Brescia Centro: gli agenti sono rimasti in servizio praticamente per tutta la notte, controllando in tutto 43 veicoli, con una sessantina di persone identificate e almeno sei di questi segnalati o denunciati per guida in stato di ebbrezza. Il che significa che un automobilista su sette era ubriaco o drogato.

Al casello cittadino si sono alternate pattuglie di Brescia, Chiari e anche Salò. Gli automobilisti alla guida sono stati tutti sottoposti all'alcol test, ma pure al controllo della droga. Nota curiosa: nessuna donna è stata sanzionata o risultata positivi all'uso di sostanze. Tutti i denunciati sono uomini, giovani e meno giovani.

Ritirate sei patenti

Nel dettaglio, sono 6 le persone a cui è stata ritirata la patente. In tre casi il tasso alcolemico è risultato superiore a 1 grammo e mezzo per litro di sangue: questo significa che in caso di auto di proprietà, questa viene subito sequestrato, ma in ogni caso viene avviato un procedimento penale.

Stesso destino anche per l'unico guidatore che è risultato positivo sia all'alcol che alla droga. Per i quattro fermati “gravi” rischiano la sospensione della patente fino a 2 anni, oltre a multe salatissime (nell'ordine dei migliaia di euro) e un'eventuale condanna da convertire in ambito sociale. Per la cronaca, in tutto sono stati decurtati 70 punti dalle patenti.

Potrebbe interessarti

  • Per tutta estate il paese illumina strade e palazzi: sul lago il borgo più romantico d'Italia

  • Fascicolo Sanitario Elettronico: come consultare i referti online

  • Comune di Brescia: sedi CAAF Cgil

  • Le migliori gelaterie di Brescia

I più letti della settimana

  • A tutta velocità, fermato dalla Polizia: a bordo c’è un bimbo che sta male

  • Si sporge dal finestrino, ragazzo cade dal furgone in corsa e muore sul colpo

  • Tenta il suicidio nel ristorante dove lavora, gravissimo giovane cameriere

  • Tragica morte di ‘Ale’, la svolta: operaio indagato per omicidio colposo

  • In arrivo un'ondata di caldo record: quando è previsto il picco

  • Crolla a terra mentre fa la spesa, le sue condizioni sono disperate

Torna su
BresciaToday è in caricamento