Cani e gatti maltrattati e abbandonati: a Brescia 150 interventi della polizia locale

Sono stati 150 gli interventi portati a termine nel 2018 dalla Polizia Locale in merito alla difesa degli animali.

Sono stati 150 gli interventi portati a termine nel 2018 dall'ufficio di difesa degli animali della polizia locale.  Un Commissario e un agente hanno preso in carico le segnalazioni e hanno effettuato accertamenti mirati, in stretta collaborazione con il distretto veterinario dell’Ats di Brescia e con le associazioni di difesa degli animali.

I problemi più frequenti hanno riguardato casi di maltrattamento e di abbandono, soprattutto di cani e gatti, e casi di sovraffollamento di animali. Inoltre, la Polizia Locale ha verificato la presenza di esche velenose in diverse aree verdi e sono tutt’ora in corso indagini nei luoghi in cui i fatti si sono verificati.

Dal 1 luglio 2018 è entrata in vigore la nuova convenzione con il canile rifugio “SOS Randagi” per la gestione dei cani e dei gatti provenienti dal canile sanitario con la contestuale attività di sopralluogo e verifica del conteggio delle presenze. L’iniziativa proseguirà anche nell’anno 2019.
 

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Maltempo, non è finita. L'allerta della Protezione Civile: "In arrivo vento e forti temporali"

  • Orrore in reparto: ragazza di 19 anni si dà fuoco e muore avvolta dalle fiamme

Torna su
BresciaToday è in caricamento